Go Back

Crostata frangipane alle fragole con namelaka al limone

La crostata frangipane alle fragole con namelaka al limone è un dessert primaverile delizioso, perfetto per la festa della mamma.
Preparazione 40 min
Cottura 50 min
Riposo in frigo 12 h
Tempo totale 13 h 30 min

Ingredienti

Per la namelaka al cioccolato bianco e limone

  • 3 g di gelatina in fogli
  • 200 g di cioccolato bianco
  • 200 g di panna liquida
  • 100 g di latte intero
  • la scorza di un limone bio grattugiata

Per la pasta brisée

  • 250 g di farina
  • 125 g di burro
  • sale
  • acqua ghiacciata qb
  • burro e farina per lo stampo

Per la crema frangipane

  • 100 g di burro a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero a velo
  • 100 g di uova a temperatura ambiente
  • 100 g di mandorle in polvere
  • 30 g di farina
  • 150 g di confettura di fragole

Per decorare

  • fragole fresche
  • scorza di limone
  • foglie di menta

Istruzioni

  • Mettere a bagno la gelatina in acqua fredda. Fondere il cioccolato bianco con la panna; portare il latte e la scorza di limone a bollore, unire la gelatina e farla sciogliere completamente.
  • Versare il latte nel composto di panna e cioccolato bianco e mescolare con una frusta per emulsionare i composti. Coprire con pellicola a contatto e far raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero. Lasciar riposare la namelaka per almeno 12 ore in frigorifero prima di utilizzarla.
  • In una ciotola lavorare la farina con il burro freddo a cubetti e una presa di sale fino ad ottenere un composto sabbioso. Unire l'acqua ghiacciata, un cucchiaio alla volta, impastando fino ad ottenere un panetto liscio. Fasciare la pasta brisée nella pellicola e lasciarla riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
  • Riprendere la pasta brisée e stenderla tra due fogli di carta da forno ad uno spessore di 3 mm. Rivestire uno stampo da crostata del diametro di 20 cm precedentemente imburrato e infarinato. Porre lo stampo in frigorifero.
  • Nel frattempo preparare la crema frangipane: lavorare a crema il burro con lo zucchero, quindi incorporare le uova e infine le mandorle in polvere e la farina.
  • Preriscaldare il forno a 180°C. Distribuire la confettura di fragole sulla base di pasta brisée bucherellata con una forchetta. Trasferire la frangipane in una sac a poche, distribuirla sulla confettura e livellare il composto con un cucchiaio. Infornare e cuocere per almen 40 minuti o finchè la frangipane non sarà rappresa e leggermente dorata. Sfornare la crostata e lasciarla raffreddare completamente.
  • Il giorno dopo riprendere la namelaka e montarla con le fruste. Trasferirla in una sac a poche munita di punta St Honorè e decorare la torta frangipane. Finire con delle fragole tagliate a spicchi, della scorza di limone e delle foglioline di menta e servire. Conservare il dolce per 2 giorni al massimo in frigorifero coperto con pellicola.